Walt Disney

Tutti i più grandi geni sperimentano qualche delusione nella loro carriera; pensate che il famoso Walt Disney una volta fu licenziato da un giornale per “scarsa immaginazione”.

Il genio indiscusso del signor Disney già all’ età di 7 anni disegnava scenette comiche, con una predilezione per la natura, che poi vendeva di vicino in vicino. Eppure, nonostante il suo talento,  c’è stato chi lo ha criticato poco originale e privo di immaginazione.

E’ successo durante gli anni de liceo, quando il giovane Walt è stato assunto per lavorare al giornale Kansas City Star e successivamente licenziato dallo stesso per la sua mancanza di creatività. Ma Walt non ha perso la fiducia né la speranza, e dopo anni di difficoltà e sacrifici è finalmente giunto a coronare il suo sogno: lavorare nell ’industria cinematografica e produrre i primi cortometraggi.

Successivamente, dopo la seconda guerra mondiale, Disney è riuscito ad aprire il primo parco

walt-disney

divertimento a tema, dove milioni di persone da tutto il mondo, vengono a visitare e a godere di tutte le creature fantastiche create dalla mente dell’uomo. Ironia della sorte, anni dopo il licenziamento, la Walt Disney Co. ha comprato la ABC che, tra l’altro, era proprietaria del Kansas City Star.

Sarà stata una coincidenza?

Fonte: Konolab snc

 

2 Commenti
  1. mirjam tortorella dice

    l’uomo con più fantasia che sia mai esistito…non ne nasceranno più così!

    1. MariaTeresa Peduto dice

      Come hai ragione…alle volte è la superficialità che porta a giudicare erroneamente un talento ecco perchè in Italia non vige più la meritocrazia, troppa superficialità!

I commenti sono chiusi.

Vai alla barra degli strumenti