Falsomagro Siciliano

Quella che vi propongo oggi è la ricetta del falsomagno siciliano, anche questa ricetta ci è stata suggerita dalla nostra gentilissima amica Natascia Non lasciatevi condizionare dalla lunga lista degli ingredienti perchè nonostante siano tanti, la ricetta è molto semplice ed il gusto vi stupirà! 

Ingredienti

falsomagro 600 grammi di vitello in un’unica fetta

100 grammi di carne trita di vitello

70 grammi di lardo

100 grammi di mortadella

sale e pepe q.b.

100 grammi di provola dolce

2 uova

50 grammi di speck

falsomagro siciliano1 sedano

1 carota

1 cipolla

1 spicchio di aglio

500 grammi di passata di pomodoro

1 bicchiere di vino rosso

olio extravergine di oliva q.b.

pangrattato q.b.

20 grammi di pecorino

Procedimento:

10899792_10204445322390781_149249510_nRassodare le uova in un pentolino di acqua, battere la fetta di vitello con il batticarne fino a quando tutte le parti saranno dello stesso spessore. Tagliare a listarelle la provola, la mortadella e lo speck e mettere da parte in una ciotola. Stendere la carne trita sulla fettina di vitello battuta, in modo omogeneo ma ricordando di lasciare 2 cm di vuoto nei bordi della fettina così che successivamente, quando arrotolerete la carne, non ne uscirà il ripieno.

Impastare la carne trita con poco pangrattato prima di stenderla all’interno della fettina di carne. Posizionare  il lardo a fette sopra la carne trita, la mortadella, la provola, lo speck e le 2 uova sode. Cospargere con un po’ di pecorino grattugiato.

Arrotolare pian piano il falso magro su se stesso e leghiamo lo spago da cucina ben stretto(ci sono in internet diversi siti dove trovate come arrotolare un arrosto in modo professionale, se vi interessa).

Mettere l’olio in una padella antiaderente e versarci l’aglio tagliato a metà privato dell’anima, la cipolla, la carota e il sedano tritati e ar rosolare a fuoco vivo.

Mettere il falsomagro e farlo rosolare per bene su tutti i lati per circa 1 minuto per lato, aggiungere sale e pepe a piacimento. Versare il vino rosso e lasciare sfumare 1 minuto poi aggiungere la passata di pomodoro.  Coprire con coperchio e lasciare cuocere per 60 minuti  girando di tanto in tanto perchè la carne si cuocia uniformemente.

A fine cottura per essere sicuri che si sia cotto bene, infilare un forchettone e se la carne risulta morbida, allora potete tagliare e servire insieme al sughetto di pomodoro.

Come dico sempre “casa che vai ricetta che trovi” quindi se volete, fatemi avere le vostre varianti di falsomagro.

Ringrazio la nostra amica Natascia per aver condiviso con tutti noi la sua ricetta del falsomagro siciliano.

Un saluto a tutti e al prossimo consiglio.

I commenti sono chiusi.