Come verniciare la carrozzeria di una moto

Oggi vedremo insieme come verniciare la carrozzeria di una moto.

Per prima cosa vi elenco cosa ci occorrerà:

  • Pistola a spruzzo con contenitore per la vernice
  • Vernice
  • Compressore

Il consiglio di esperti è quello di posizionare la moto in un luogo chiuso purchè ben arieggiato, bisogna altresì evitare che il posto scelto sia polveroso.

Per coprire la pavimentazione scegli dei giornali in modo tale che eventuali traccie di vernice non vadano a macchiare la pavimentazione stessa.

La fase successiva è quella di smontaggio, bisogna iniziare a preparare il telaio della moto che dovete verniciare. In pratica bisogna smontare le parti come ad esempio il sellino, le ruote, gli specchietti, i fari, etc. Bisogna a questo punto avere l’accortezza di coprire le parti non da verniciare appena elencate, con della carta da giornale, assicurandovi però di chiuderle con del nastro adesivo.

Ora laddove vi fosse ruggine nelle parti da verniciare, con della carta vetro, eliminarle tutte prima di procedere e di poter verniciare il telaio.

A questo punto con l’aiuto del viscosimetro, del diluente e del cronometro, cerchiamo di ottenere una vernice con la giusta densità e solo a questo punto versiamo la vernice nel serbatoio  della pistola a spruzzo.

La pistola a spruzzo deve essere tenuta distante  dalla superficie da verniciare circa 20-25 cm. Procedi pure a verniciare!

KAWASAKI

Quando hai finito di verniciare tutte le parti, lasciamo asciugare le parti verniciate per bene e solo dopo esserci assicurati che la vernicia sia asciutta possiamo iniziare a rimontare tutti i pezzi.

Spero di esservi stata utile, io nel mio piccolo ce la metto tutta 🙂

Se volete inviatemi le foto delle vostre moto verniciate da voi o meno, io adoro tutte le moto!

P.S. La foto che ho scelto è a mio personalissimo gusto, adoro tutta la linea di kawasaki ninja.

Fonte: Pianeta  Motori

I commenti sono chiusi.