Come verniciare infissi e serramenti in legno

verniciare persiane

Verniciare e preservare persiane in legno così come infissi, porte e finestre, elementi che regalano calore ed atmosfera alle proprie abitazioni, donando così un valore aggiunto all’immobile.

Gli infissi in legno faticano a tramontare nonostante gli infissi moderni offrano una maggiore coibentazione, sicurezza e praticità, sotto il profilo estetico tuttavia non vi è paragone!

Un pò forse a causa dei costi elevati per le ristrutturazioni, sostituire gli infissi oggi ha un costo esorbitante, dunque la soluzione migliore è senza dubbio quella di allungare la vita al nostro caro e vecchio legno!

Oggi andremo dunque a valutare cosa è possibile fare per allungare quanto più possibile la vita dei nostri serramenti, infissi e persiane, con trattamenti ed interventi esterni per contrastare il deterioramento del tempo e delle intemperie.

Prima di tutto alcuni accorgimenti utili per tinteggiare una finestra o una porta in legno per preservarne la propria bellezza nel corso del tempo:

  • smontaggio: per prima cosa è necessario mettersi comodi, dunque è necessario estrarre dai cardini la porta o finestra e posizionarla su di un piano di lavoro orizzontale.
  • sverniciatura: prima di riverniciare un serramento è fondamentale procedere con la sverniciatura, a tale scopo utilizzeremo una spatola apposita o uno sverniciatore chimico o anche una fresa. Qualora sceglieste di usare la spatola o una fresa fate solo attenzione a non grattare troppo in profondità per non rovinare il legno.
  • proteggere il vetro: prima di iniziare la verniciatura è d’obbligo proteggere il vetro qualora ci fosse, onde evitare che la vernice si posi accidentalmente, procuratevi del nastro adesivo e dei fogli di giornale, dunque applicateli lungo gli spigoli aderendo bene sul vetro.
  • strato protettivo: è caldamente consigliato applicare una speciale soluzione protettiva sul lato più esposto alle intemperie, nel caso di finestre o persiane.
  • selezione effetto: prima di iniziare la verniciatura vera è propria c’è da fare una scelta tra la vernice impregnante o la medesima con effetto coprente, la prima come suggerisce il nome tende ad impregnare il legno e ad entrare in profondità mentre la seconda donerà un effetto più lucido creando una patina sopra alla superficie.
  • scelta del colore: infine è necessario scegliere il colore che desideriamo applicare agli infissi, la scelta è del tutto soggettiva e non ci sono particolari dettagli tecnici da dover tenere presente in merito a tale scelta.
  • verniciatura: siamo al dunque, la verniciatura di un infisso è la parte più delicata, gli accorgimenti da dover tenere presente sono solo due, verniciare sempre in un unico verso ed assicurarsi che non coli la vernice, lasciare asciugare dunque valutare se applicare una seconda passata, lasciar asciugare maggiormente e solo dopo tali operazioni proseguire per verniciare anche l’ altro lato.
  • scartare: terminata la verniciatura non resta che rimuovere i giornali e lo scotch che proteggevano il vetro.
  • pulizia: qualora il vetro si fosse sporcato ugualmente nonostante le precauzioni adottate con il giornale, sarà necessario passare un panno imbevuto di acqua ragia.
  • rimontaggio: come ultima cosa non resta che rimontare la finestra o persiana nella propria sede, reinserendo i cardini.

I commenti sono chiusi.