Cipolline all’Orientale

Cipolline all’Orientale

Le cipolline all’orientale sono un ottima soluzione come contorno ai secondi di carne o anche semplicemente da usare per antipasto.

Questa ricetta l’ho trovata in un vecchissimo libro di cucina conservato tantissimi anni fa in solaio, riportato alla luce ed arieggiato (ha ancora il tipico odore della carta vecchia) ho ritrovato delle pagine utilissime su come conservare i cibi una di queste è appunto CIPOLLINE ALL’ORIENTALE. Ve la propongo perchè è molto utile, quindi vediamo insieme gli ingredienti necessari.

Occorrono:

  • 2kg di cipolle piccole e sbucciate
  • 30g di uva sultanina
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 200g di pomodori pelati
  • 1/2 limone
  • 150g di aceto
  • 150g di vino bianco
  • 2 chiodi di garofanoo
  • 1 pezzetto di cannella
  • qualche foglia di alloro
  • sale e pepe quanto basta

Preparazione:

Versare le cipolline in un tegame capace e aggiungere tutti gli ingredienti. Del limone il succo e una grattugiata di scorza.

Mettere il tegame sul fuoco e portare ad ebollizione, mescolando. Coprire e e continuare la cottura.

Quando le cipolline saranno cotte, assaggiarle correggendo eventualmente il sapore e densità del sugo. Se il sugo è poco e le cipolle non sono ancora cotte, aggiungere acqua o ancora vino, a vostro piacimento, ma se le cipolline son cotte e c è troppo sugo,  levarle dal liquido e far restringere il sugo velocemente fino alla giusta consistenza, per poi unirlo alle cipolline.

Versarle ancora calde col loro sugo, in vasai ben puliti e chiuderli subito.

Per assicurarsi una lunga e sicura conservazione del prodotto è bene farli  sterilizzare per dieci minuti. Conservare tutti i vasetti in un luogo fresco e oscuro, magari in cantina.

Nel caso i vasi non sono stati sterilizzati, le cipolline andranno in frigo e consumate in una settimana.

Potrete usarle per deliziare i vostri ospiti accostandole come semplice antipasto oppure come contorno per le carni.

Spero sia di vostro gradimento, vi lancio un saluto e alla prossima ricetta

I commenti sono chiusi.