Riparare il rubinetto

rubinettoOggi vedremo insieme come riparare il rubinetto con l’aiuto di poche e semplici manovre. Il rubinetto che gocciola è un classico, tutti almeno una volta ci siamo trovati a fare i conti con questo fastidioso problema che causa molti più danni di quanti immaginiamo. Infatti oltre allo spreco di acqua, è fonte di danno anche per l’apparato di chiusura del rubinetto che andrà via via ad ostruirsi a causa dei depositi calcarei che verranno a formarsi in seguito al continuo gocciolio del rubinetto.

La causa primaria del gocciolio del nostro rubinetto è l’usura della guarnizione, questa deriva dalla diminuzione di spessore ed è normale che ciò avvenga soprattutto con il passare degli anni, vediamo allora come sostituire la guarnizione del rubinetto. Oggi vedremo come riparare i rubinetti più moderni, i cosiddetti miscelatori. I miscelatori non hanno la classica guarnizione in gomma ma un sistema a dischi di ceramica, in ogni caso vi spiego come fare a sostituirli.

valvola di chiusura dell'acquaPer prima cosa dobbiamo togliere l’alimentazione idrica dal nostro rubinetto, in definitiva bisogna chiudere l’acqua 🙂  poi per assicurarci che non ci sia più acqua, apriamo la manopola e lasciamo defluire l’acqua che è ancora nel tubo.

tappo di plasticaDobbiamo ora togliere il tappino di plastica che nasconde la vite che tiene ferma la maniglia, basta fare un po’ di pressione con un cacciavite come nell’immagine.

anello da svitareTolta la maniglia troveremo  una sorta di anello con un foro centrale, svitandolo con una pinza ci troviamo difronte alla cartuccia da sostituire.

cartuccia e guarnizioneA questo punto prendiamo la cartuccia e portiamola con noi per essere sicuri di comprare il pezzo giusto. Una volta acquistata la nuova cartuccia, basterà sostituirla con la precedente, puliamo bene l’interno del rubinetto prima di montare la nuova cartuccia, rimontare i componenti del rubinetto e il gioco è fatto.

Almeno per questa volta ci siamo risparmiati il costo dell’idraulico 😉

Un saluto e al prossimo consiglio.

I commenti sono chiusi.