Bassotti

bassottiNello scorso articolo abbiamo visto come come preparare i tagliolini fatti in casa in modo semplice e veloce, e vi avevo accennato che ci sarebbero serviti per preparare i Bassotti, questo  piatto viene definito di “confine” nel senso che si prepara soprattutto nelle zone comprese tra Brisinghella (Romagna) e Marradi (Toscana).

La pasta viene gratinata in forno in una pirofila bassa e da qui è nato il nome di bassotti, anche questa ricetta l’ho trovata per la prima volta su “Cucina Moderna”.  Andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci occorre per preparare i bassotti.

Ingredienti per 4 persone:

Gli ingredienti per preparare i tagliolini li trovate qui a questi vanno aggiunti:

100 gr di mollica di pane leggermente raffermo

100 gr di parmigiano reggiano grattugiato

bassotti fatti a mano.pgnoce moscata q.b.

100 gr burro

la scorza grattugiata di mezzo limone

pangrattato q.b.

brodo di pollo

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo i nostri tagliolini seguendo questa ricetta, intanto che lasciamo asciugare i tagliolini, prepariamo il brodo di pollo, nella ricetta riporta come quantità di brodo circa 3 litri ma ci si può regolare indipendentemente da questa quantità.

Facciamo bollire il brodo di pollo, versiamoci i tagliolini e cuociamoli per qualche istante, sgoccioliamo i tagliolini servendoci di un mestolo con i buchi in modo da lasciare nella pentola il brodo di pollo che abbiamo utilizzato per la cottura.

In un tegame abbastanza ampio versiamo i tagliolini, aggiungiamo il burro fuso, metà della quantità di parmigiano reggiamo ( quindi 50 gr), una grattatina di noce moscata e la scorza di mezzo limone grattugiata e mescoliamo.

Ora imburriamo una pirofila adatta ad andare in forno, versiamoci il composto di tagliolini,  splolverizziamo con il restante parmigiano e pangrattato ed infine aggiungiamo circa 100 gr di mollica di pane sbriciolata.

Facciamo riscaldare il forno, versiamo un mestolo di brodo bollente sulla preparazione e facciamola gratinare in forno a 200 gradi per circa 10 minuti.

Aggiungiamo altro brodo in modo da coprire i tagliolini a filo e proseguiamo la cottura finchè si formerà una crosticina dorata e croccante ed il brodo sarà completamente assorbito.

Serviamo i bassotti tagliati a quadrotti con il parmigiano reggiano.

Come dico sempre “casa che vai, ricetta che trovi” quindi se volete fatemi avere le vostre varianti dei bassotti.

Un saluto a tutti e al prossimo consiglio.

I commenti sono chiusi.