Lasagne al pesto di Bea e Terry

lasagne al pestoOggi vi propongo la ricetta delle lasagne al pesto di Bea e Terry, ho preparato queste lasagne con mia cognata per il pranzo di Pasqua e vi assicuro che è stato un successone, anche mio fratello che era molto scettico si è ricreduto ed ha ha voluto fare anche il bis 🙂

Come vedrete, con pochi e semplici ingredienti prepareremo un primo piatto che sorprenderà i nostri ospiti, amici, fidanzati e perfino le nostre suocere, andiamo a vedere nel dettaglio cosa ci occorre per preparare le lasagne al pesto.

Ingredienti per 6/8 persone:

600 gr di lasagne (Noi per comodità abbiamo utilizzato le Emiliane Barilla all’uovo, alternativamente potete preparare voi la sfoglia)

500 gr di pesto (Noi abbiamo utilizzato 3 vasetti del pesto Venturino Bartolomeo delicato senza aglio, voi se avete tempo potete prepararlo seguendo la mia ricetta)

600 ml di besciamella

300 gr di scamorza affumicata

formaggio grana grattugiato q.b.

Procedimento:

Preparare le lasagne al pesto di Bea e Terry è davvero semplicissimo, per prima cosa prendiamo una ciotola abbastanza ampia, versiamoci 500 ml di besciamella, il pesto, metà quantitativo di scamorza e il formaggio grana, mescoliamo ed amalgamiamo bene il tutto. Se il composto fosse troppo solido aggiungiamo un pochino di latte.

Procuriamoci delle teglie adatte per il forno, cospargiamone il fondo con una parte del composto di besciamella, pesto, scamorza e grana, prendiamo le lasagne ed adagiamole una accanto all’altra, proseguiamo con uno strato di composto, aggiungiamoci qualche pezzettino di scamorza affumicata, una spolveratina di grana e un pizzichino di besciamella aggiuntiva.

Continuiamo fino a raggiungere l’altezza desiderata. Ora le nostre lasagne sono pronte per essere informate per circa 20 minuti a 180 gradi, ovviamente ciò potrà variare in base al vostro forno.

Prima di servire lasciare riposare per almeno 10 minuti. Vedrete sarà un successone!

Come dico sempre “casa che vai, ricetta che trovi” quindi, se volete, fatemi avere le vostre ricette.

Ciao a tutti e al prossimo consiglio.

I commenti sono chiusi.