Come Coltivare il Basilico

Come Coltivare il BasilicoColtivare il Basilico

Oggi desidero darvi un paio di dritte su come coltivare il basilico in casa, come farlo crescere forte e sano, come farlo vivere più a lungo ed infine come conservarlo!

Per prima cosa occorre preparare il luogo in cui dovrà crescere il basilico, l’ideale è una zona esposta al sole ma solo per metà giornata, un balcone o un terrazzo vanno più che bene, troppo sole potrebbe arrivare a bruciare le foglie del vostro basilico.

Procuratevi un vaso di terracotta e (se potete) posate sul fondo uno strato di argilla espansa per favorire il ristagno d’acqua, utilizzate infine un terreno di tipo stallatico per riempire il vaso, in alternativa occorrerà del concime organico per nutrire il basilico, la scelta del terreno è di fondamentale importanza, l’acqua non deve ristagnare sulla superficie altrimenti il fusto del basilico marcirà rapidamente.

Il basilico è una pianta estiva ed ha bisogno di sole, ma questo porta il terreno a restare facilmente arido, occorre annaffiare il basilico ogni giorno, sempre di sera, indicativamente una bottiglietta di plastica piccola è il quantitativo adatto per un vaso.

Ora siete pronti per rinvasare il vostro basilico appena comprato o per piantavi i semi, la semina va fatta in primavera.

A pianta cresciuta ricordarsi di tagliare regolarmente la fioritura in cima alle piantine, renderanno il sapore del vostro basilico più gradevole. Lasciate pure le teste mozzate dei fiori all’interno del vaso, funzioneranno da concime per le nuove foglie.

 

 

I commenti sono chiusi.