Lasagne al pesto

BasilicoNon c’è domenica senza… Lasagne! Nel nostro bel paese è un piatto tipico della tradizione, simbolo delle feste in famiglia; Solitamente è composto da una cremosa besciamella che si fonde con del ragù, ma d’estate forse si preferisce qualcosa di meno “pesante” ed è per questo che dalla besciamella unita al pesto nascono le Lasagne al pesto!

Le lasagne al pesto sono sono ottime da consumare d’estate, visto la reperibilità di ottimi ingredienti di stagione: il basilico e i fagiolini. Anche i vostri ospiti vegetariani ne rimarranno entusiasti!

INGREDIENTI PER 6 PERSONE:

  • 9 fogli di Pasta sfoglia secca*Fagiolini
  • 250 gr Fagiolini
  • 4 Patate 
  • 200 gr Pesto (1 vasetto circa)
  • 70 gr Formaggio grattugiato (3/4 grana – 1/4 pecorino)
  • 50 gr Pinoli
  • 7/8 Foglie di basilico fresco
  • Q.b Sale&Pepe
  • 1 lt (circa) Besciamella
PER LA BESCIAMELLA: Burro
  • 1 lt Latte intero (anche il parzialmente scremato va bene)
  • 70 gr Burro 
  • 60 gr Farina 00 
  • Q.b Noce moscata
  • Q.b Sale&Pepe
*Per praticità ho scelto di usare della pasta già pronta, ma nulla vieta di rimboccarsi le maniche e farla da se!

PT. 1 PREPARAZIONE:

  1. Inanzitutto pulite (tagliando gli estremi) i fagiolini e lavateli;Patate a rondelle
  2. Pelate e tagliate a fette non troppo sottili le patate e lasciatele a mollo in acqua per qualche minuto;
  3. Mettete queste verdure in una pentola ricoprendole di acqua e mettetela sul fuoco;
  4. Da quando inizieranno a bollire fate passare 15 minuti e poi scolate la verdura (non dovranno essere cotti, ma a mezza cottura, si cuoceranno in forno);

BESCIAMELLA:

  1. In una pentola fate sciogliere il burro a fuoco lento;Besciamella al pesto
  2. Appena inizia a sfrigolare buttate in un colpo la farina e girate con una frusta;
  3. Aggiungete, poco alla volta e sempre mescolando con la frusta, il latte;
  4. Lasciate addensare e quando lo sarà togliete dal fuoco;
  5. Aggiungete il sale, il pepe, un pizzico di noce moscata e le foglie di basilico tagliate in piccole strisce;
  6. Ora che la besciamella è pronta potete aggiungere tutto il pesto e mescolare;
  7. Nel caso la besciamella dovesse risultare troppo dura, aggiungete poco alla volta del latte e mescolate, affinché non avrete raggiunto la consistenza che volete (in questo caso deve essere piuttosto morbida).

PT.2 PREPARAZIONE:

Ora che abbiamo tutti gli ingredienti possiamo comporre la nostra lasagna!

  1. Intanto iniziate a scaldare il forno a 180 gradi, in modalità statica;
  2. Ungete una pirofila (18×15 cm) con il burro;
  3. Stendete uno strato sottile di besciamella sul fondo ed adagiatevi 3 fogli di pasta;Preparazione Lasagne al pesto
  4. Su di essi stendete un sottile strato di besciamella e poi spezzetate sopra un po’ di fagiolini e un po’ di patate;
  5. Ricoprite con uno strato sottile di besciamella (giusto per coprire la verdura);
  6. E così via: pasta,besciamella,patate&fagiolini e besciamella finché non finite gli ingredienti;
  7. Come ultimo strato però, ricoprite con abbondante besciamella le verdura (in modo che non si vedano, sennò si bruciano) ed una bella spolverata di formaggio grattugiato e qualche pinoli;
  8. Infornate per circa 45 minuti.

Ed ecco a voi che le lasagne al pesto sono pronte, ma prima di servirle lasciatele riposare per qualche minuto!

Lasagne al pesto

CONSIGLI:
  • Non mettete il formaggio grattugiato tra uno strato e l’altro della lasagna, perchè il pesto da già il suo sapore deciso e si rischierebbe di coprire il suo gusto;
  • Se volete “alleggerire” la lasagna potete omettere le patate;
  • Le Lasagne si sa… sono buone anche il giorno dopo, quindi potete cuocerle e mangiarle il giorno dopo dandogli una bella scaldata.

I commenti sono chiusi.