Polpo e Patate in Pentola a Pressione

Polpo e Patate in Pentola a Pressione

Oggi andremo a preparare un fantastico polpo con le patate in pentola a pressione, un piatto delizioso da proporre soprattutto sotto le festività natalizie.

Link al Video

Preparare il polipo con le patate generalmente non è per nulla semplice, infatti se cotto per troppi minuti il polpo risulta duro e immangiabile. Inoltre nella cottura tradizionale è necessario praticare l’arricciamento, bagnando i tentacoli più volte nell’acqua bollente prima di immergerlo.

Con la pentola a pressione tutti questi problemi non esistono; infatti vedremo come cuocere il nostro polpo in pentola a pressione in modo da ottenere una cottura perfetta senza il minimo sforzo.

Come cucinare il polpo in pentola a pressioneIngredienti per 3 persone

  • 800g di polpo
  • 900g circa di patate (1 e mezza a testa)
  • 3 foglie di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio Extravergine di Oliva
  • q.b. pepe
  • 1/2 limone
  • q.b. sale
  • q.b. prezzemolo

Procedimento

Per prima cosa, se il polpo è congelato, lasciarlo scongelare lentamente dal giorno prima; questo migliorerà la sua consistenza e risulterà quasi come appena pescato. Se non è già pulito, provvedete a pulirne la testa, rimuovere gli occhi e il beccuccio alla base dei tentacoli.

Lessare le Patate

Pelare le patate e farle a pezzetti, quindi riporle in una pentola per lessarle separatamente; in realtà si potrebbe cuocerle anche insieme al polpo ma si tingerebbero di rosso e risulterebbero esteticamente poco invitanti.

Riempire di acqua la pentola fino a coprire le patate, accendere il gas, coprite con un coperchio e lasciar cuocere contando 10 minuti dall’ebollizione.

Immergere il polpo in pentola a pressioneCuocere il Polpo

Immergere il polpo nella pentola a pressione fino a ricoprirlo abbondantemente; aggiungere un pugnetto di sale, l’aglio, il pepe e le foglie di alloro.

Accendere il fuoco sotto la pentola a pressione e chiudere il coperchio, quindi attendere che la pentola entri in pressione.

Quando la pentola inizia a fischiare contate quindici minuti.

Passati i minuti in pressione, spegnere la fiamma e lasciar decantare finché non perde la sua pressione.

Aprire il coperchio e fare la prova con una forchetta: Infilare i rebbi appena sotto la testa del polpo, se non faranno fatica ad entrare il vostro polpo è cotto, altrimenti richiudete la pentola e fate cuocere per un altro paio di minuti, ripetendo le operazioni precedenti.

Ora che il polpo ha raggiunto la cottura tagliatelo, con una forbice o un coltello, in pezzi da circa 1 centimetro.

Impiattare e mescolareImpiattare Polpo e Patate

Tritare fine del prezzemolo fresco, se ne avete la disponibilità, altrimenti usare quello secco.

Porre in una ciotola capiente le patate insieme al polpo tagliato a pezzi.

Condire con limone, sale e pepe e girare.

Aggiungere olio e prezzemolo e mescolare fino ad ottenere la giusta consistenza.

Servire il Polpo e Patate tiepido.

Polpo e Patate in Pentola a PressioneConsigli

  • Non esagerare con l’olio di condimento; Le patate assorbono molto ma non a tutti piace il condimento esagerato. Piuttosto lasciare del buon Olio Extravergine sulla tavola in modo che ognuno si regoli da solo
  • In aggiunta nell’impiattamento spolverare con della Paprika dolce
  • Al condimento si può aggiungere mezzo spicchio d’aglio

In alternativa provate anche:

Polpi Veraci al Sugo di Pomodoro con Spaghetti

Pasta fredda con polipo,olive,capperi e pomodorini pachino

I commenti sono chiusi.