Crocchette di Patate con Formaggio

Lessare le PatateCrocchette di Patate con Formaggio

Oggi vi parlerò di crocchette di patate questo tubero meraviglioso che continua a far parlare di se’ anche in tempi in cui non manca certamente di che sfamarsi.

Si perchè le patate hanno salvato dalla fame migliaia di persone in tempi di guerre ormai lontane da noi, e in tempi di carestie costituì uno degli alimenti fondamentali. Buona economica,di facile uso per mille ricette,e soprattutto presente in tutto l’anno.

Le patate, fritte o al forno, in minestra oppure semplicemente in insalata con olio e sale, sono sempre ben accette.

Ma noi oggi le cucineremo fritte a crocchette, come le fanno a Napoli dove la patata è regina. Cominciamo a prendere nota di cosa occorre in cucina.

Occorrono:

  • Schiacciare le Patate1 kg di patate a pasta farinosa gialla
  • 4 uova
  • 250 g di provola
  • 70 g di formaggio parmiggiano e pecorino
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • pangrattato e farina di mais
  • olio di arachide per friggere
  • sale
  • pepe

Come prepararle:

Facciamo lessare in abbondante acqua salata le patate precedentemente lavate e raschiate con paglietta,nel caso fossero molto sporche di terra. Ci vorranno 40/45 minuti, dipende un po’ dalla grandezza delle stesse. Comunque senza che si aprano troppo in cottura, basterà affondare la forchetta senza che si faccia resistenza. Lasciarle raffreddare quanto basta per poterle prelevare dalla pentola e spellarle. Se avete la pentola a pressione ci vorrà metà del tempo e potrete usare il cestello per la cottura a vapore.

Dopo di che, mettetele nello schiacciapatate, io le passo due volte perchè la preferisco morbida e uniforme senza granelli.

Crocchette di PatateMescoliamo le farine e prepariamole in un ampio piatto. In una terrina raccogliete la purea di patate e i tuorli di due uova, il sale, il prezzemolo tagliato fine, il parmigiano e pecorino. Amalgamare bene gli ingredienti con una forchetta.

In una terrina sbattere le altre due uova e in un’altra terrina le farine mescolate in precedenza. Prelevare la quantità di impasto per ottenere la crocchetta e con le mai diamole le classica forma del cilindretto poi con la forchetta incidete al centro facendone  uno spacco dove andrete ad inserire un pezzo di provola. Chiudere bene al suo interno e  fatelo rotolare prima nell’uovo e poi nelle farine. Continuate a prepararne fino a fine purea.

A questo punto metteremo abbondante olio in una padella e portate a una temperatura molto calda, corretta per friggere. Immergete poche crocchette per volta girandole non appena saranno dorate. Togliere dal fuoco e adagiarle direttamente su carta assorbente affinchè perdano quanto più olio possibile.

Ottime caldissime e apprezzate in modo particolare dai bambini e ragazzi, anche dai più inappetenti.

 

 

I commenti sono chiusi.

Vai alla barra degli strumenti