Stoccafisso e Patate in Zuppa

Stoccafisso e Patate in Zuppa

Lo stoccafisso, ovvero il merluzzo, è uno dei pesci più pescato al mondo. Il suo utilizzo è al massimo, così come il maiale, viene sfruttato o meglio utilizzato ogni parte del suo corpo a cominciare dalla testa, la lingua,  e con le uova si fa il rinomato caviale,dal fegato si estrae il famoso olio, e come se non bastasse, dalle interiora si ricavano preziosi enzimi utilizzati nelle case farmaceutiche.

Il merluzzo inoltre, per le sue straordinarie qualità nutritive è un pesce adatto a tutte le età.

La ricetta che sto per proporvi è molto semplice e non lunga nella sua esecuzione. Sto parlando dello stoccafisso in zuppa e pomodoro con patate e fette di pane. Passiamo dunque a prendere nota di quanto ci occorre in cucina per preparare questo piatto che vi consiglio caldamente.

Occorre:

  • 800 gr di stoccafisso già ammollato
  • 1 cipolla grande
  • aglio
  •  prezzemolo
  • olio exstra vergine di oliva
  • 1 rametto di timo
  • foglie di basilico fresco
  • 400 gr di polpa di pomodoro
  • fette di pane casareccio tostato
  • una manciata di olive in salamoia
  • 2 patate grosse

Procedimento:

Tagliare lo stoccafisso in pezzi più o meno regolari. In una casseruola versate abbondante olio, aggiungere la cipolla, aglio e prezzemolo tritati, un rametto di timo, le foglie di basilico fresco e fate rosolare adagio. Appena la cipolla sarà appassita versate la passata di pomodoro oppure dei pomodori tagliuzzati senza semi e senza pelli. Condite con sale qb e un po’ di pepe.

Fate cuocere un poco poi mettete nel tegame anche lo stoccafisso tagliato a pezzi. Fate in modo che il pomodoro vada a ricoprire il pesce. Aggiungere anche dell’acqua calda e far bollire adagio per quarantacinque minuti. A metà cottura pelate le patate e tagliatele a tocchetti e insieme alle olive versate nel tegame. Continuate a cuocere a fuoco moderato a pentola coperta. Deve risultare brodoso, per cui all’occorrenza aggiungere dell’alto brodo caldo.

Terminata la cottura tostate delle belle fette di pane e adagiatele nelle scodelle pronte per ricevere la nostra bella zuppa di pesce. Spolverizzate di prezzemolo finemente tritato e buon appetito.

Lo stoccafisso ed il baccalà sono, come saprete, lo stesso pesce. Il baccalà è conservato sotto sale, mentre lo stoccafisso viene fatto seccare al sole. Per cui a voi la scelta dell’uno o dell’altro, o magari provare a farlo alternando.

Spero sia di vostro gradimento.

Al prossimo consiglio.

 

I Commenti sono chiusi.