Melanzane sott’Olio

Melanzane sott’Olio

Le melanzane, averne a disposizione in vasetti conservati sott’ olio, sono sempre la soluzione da tirar fuori come ottimo contorno, oppure a completamento di un pasto non particolarmente ricco.

Esse sono ricche di sali minerali  e vitamine.  Piuttosto conosciute le sue proprietà depurative per il suo  alto  contenuto d’acqua, molte fibre che aiutano l’intestino, e basso contenuto glicemico. Inoltre ottimo alimento per chi desidera controllare il proprio peso corporeo. Infatti la melanzana contiene solo 24 calorie per 1oo g di peso. Inoltre è leggermente lassativa e senza glutine.

Tutti ottimi motivi per averne a disposizione  anche per tutto l’anno. Come procedere  per la conservazione? Detto fatto!

Lavare ed affettare le MelanzaneComprare delle belle melanzane mature,  olio di oliva o di arachide, a piacere, aceto di puro vino, è importante che sia di ottima qualità. Chiodi di garofano, prezzemolo,   foglie di alloro e sale.

Lavare le melanzane, asciugarle, liberarle del picciolo e senza sbucciarle le taglierete a fatte sottili, nel senso della lunghezza.

Allargarle su un tavolo e spruzzatele di sale. Lasciarle così per molte ore,  anche fino al mattino. questa operazione serve a far perdere il contenuto amarognolo, poi asciugatele e stenderle all’aria per farle seccare. Quest’ultima operazione porterà via ancora ventiquattr’ore.

Trascorso  questo  tempo  stendere sul fondo di una casseruola le fette di melanzana, formando degli strati.

Melanzane Sott'olioTra uno strato e l’altro versate dell’aceto e continuate fino a riempire a metà il recipiente.

Ponete sul fuoco la casseruola a fiamma moderata e, quando comincerà l’ebollizione calcolate un quarto d’ora. Cinque minuti prima aggiungere i chiodi di garofano.

Lasciare intiepidire, poi con la schiumarola togliere le melanzane dalla pentola e stenderle su dei canovacci. Fatele asciugare all’aria, rivoltandole di tanto in tanto.

Quando saranno asciutte, mettetele nei vasi con chiusura ermetica, disponendo le fette a strati e coprendo ogni strato di olio.

Fare in modo che ne siano immerse , perciò abbondate. In ultimo, cospargete la superficie con  un po’di prezzemolo e una foglia di alloro.

PS: Se preferite, potete pelare le melanzane prima dell’uso.

 

I Commenti sono chiusi.