Torta salata invernale

Esistono milioni di ricette per fare una torta salata gustosa e saporita, non a caso è una pietanza che spesso salva molte cene e molti pranzi. Ce ne sono di semplici, di elaborate, di vegetariane e le famose torte svuota frigorifero: Insomma… per tutti i gusti!
Oggi vi propongo la mia versione di una torta  ideale sia come piatto unico che come antipasto… una adatta a chi ha poco tempo usando qualche prodotto già pronto (come la pasta sfoglia), precotto e surgelato (come gli spinaci) e qualche prodotto che sta li nel frigorifero e bisogna “far andare”.

cubetti spinaciINGREDIENTI PER LA TORTA:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 4 cubetti di spinaci surgelati
  • 5/6 foglie di verza
  • 1/2 cavolfiore
  • 100 gr di ricotta
  • cavolfiore2 uova
  • 3 fette di prosciutto cotto
  • Q.b sale&pepe
  • 40 gr (circa) parmigiano reggiano grattugiato

INGREDIENTI PER LE VERDURE:

  • 2 cucchiai di olio
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 cipolla bianca
  • Q.b sale,pepe e noce moscata
PROCEDIMENTO:
  • Come prima cosa togliete dal frigorifero la pasta sfoglia, le uova, il prosciutto, la ricotta e il parmigiano, affinché si stemperino bene;
  • Lavate il cavolfiore e mondatelo fino ad avere dei graziosi ciuffetti (lasciate qualche cm di gambo che è buono lo stesso!);
  • Tagliate a striscioline di circa 1 cm la verza, non dovrà essere ne troppo spessa ne troppo sottile;
  • Mette queste due verdure in una pentola, ricopritele d’acqua e riponete il tutto sul fuoco a fiamma alta;
  • Quando inizia a bollire unite anche i cubetti di spinaci e fate cuocere per circa 8/12 minuti, finché i cubetti non si dividono;
  • Scolate la verdura e fatela raffreddare in acqua fredda, così che conservino un colore brillante!
  • In una padella anti aderente fate scaldare l’olio e imbrunite sia l’aglio che la cipolla. (personalmente l’aglio lo schiaccio, invece di tritarlo, le verdure così risulteranno meno pesanti);
  • Quando il soffritto avrà preso colore unite le verdure, precedentemente cotte, e fate saltare per qualche minuto aggiungendo sale, pepe e noce moscata;
  • Fate raffreddare un pochino, se non si raffreddano proprio per bene fa niente… basta che non siano bollenti;Ah… ricordatevi di togliere lo spicchio d’aglio a fine cottura!
  • In una ciotola spaccate le uova ed unite la ricotta e il parmigiano… amalgamate il tutto aggiungendo sale e pepe;
  • Al composto ottenuto aggiungete le verdure e le fettine di prosciutto a pezzetti (la misura è a vostro piacere);
  • Foderate una tortiera rotonda (visto che la pasta sfoglia è rotonda!) da 24 cm con la vostra sfoglia già pronta!
  • Versate il composto nella tortiera e con la sfoglia in eccesso, ai bordi, andate a ricoprire il composto in modo da ottenere una torta quasi chiusa;
  • Infornate a 180 gradi, forno statico, per 30/35 minuti;
  • Quando suona il forno dategli altri 5 minuti di forno ma in modalità grill, così che la sfoglia si dori bene!

 

E la vostra torta salata invernale è pronta sia per la cena di stasera che per quella di domani!

CONSIGLI:
torta salata invernale

  • Questa torta salata invernale può essere fatta con molte altre verdure come ad esempio broccoli, carote, radicchio ecc… insomma, quello che avete nel frigorifero!
  •  Al posto del prosciutto potete usare un altro affettato oppure optare per una versione vegetariana aggiungendo del formaggio stagionato.
  •  Come tutte le torte salate è più buona da mangiare il giorno dopo, scaldandola, così che lasciandola riposare un giorno si insaporisca ancora di più!

I commenti sono chiusi.