Piadina in casa

La Piadina, detta anche Piada, è uno dei capi saldi dello street food italiano che pone le sue radici nell’antichità delle campagne Romagnole. Nella mia versione della Piadina in casa uso olio d’oliva e non strutto, anche se la ricetta originale lo prevede. La consistenza ed il sapore non cambiano assultamente!

La Piadina nasce come pane piatto, senza lievito, ed è un piatto della tradizione composto da ingredienti poveri abbinabili sia a condimenti dolci che salati. Siamo abituati a mangiarla fuori di casa, ma è semplice e veloce preparare una Piadina in casa!

E’ perfetta per una cena dell’ultimo minuto, ci vuole davvero poco tempo per prepararla, oppure può essere servita come delizioso aperitivo ma potrete usarla anche al posto del pane, come si faceva una volta.

INGREDIENTI per 4 piadine grandi:Farina 00
  • 400gr di farina 00
  • 200gr acqua
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 10 gr di sale
  • 30 gr di olio
PREPARAZIONE:
  1. Pesate, in una ciotola, la farina, il sale, il bicarbonato e mischiateli;
  2. Sempre nella ciotola (o se preferite su un piano pulito) iniziate ad aggiungere l’acqua poco alla volta, impastando con le mani;
  3. Quando l’impasto sarà quasi uniforme iniziate a versare l’olio a filo, sempre impastando;
  4. Quando il composto non si appiccicherà più alle mani è pronto (non importa se non sarà molto liscio);
  5. Lasciatelo riposare a temperatura ambiente per circa mezz’ora (potete anche non farlo riposare, ma avrete qualche difficoltà a stenderlo);
  6. Passato il tempo di riposo, dividete il composto in quattro parti uguali;Piadina spianata
  7. Su un piano pulito sporcate con un po’ di farina la superficie e stendete con un mattarello le varie palline fino a formare dei dischi di circa 2/3 mm di spessore.
  8. Scaldate, a fuoco medio, una padella anti aderente (deve essere rovente);
  9. Quando avrà raggiunto il calore necessario, adagiate i dischi sulla padella e fate cuocere ogni lato finché non si formano le bolle in superficie, ci vorranno circa 3/4 minuti per lato;

Quando la Piadina sarà dorata da tutte e due i lati è pronta e… sbizzarritevi con i condimenti!

CONSIGLI:
  • Se volete dare un gusto rustico alle vostre Piadine potete usare, assieme alla farina 00, una farina di tipo 1 o integrale ( es: 300 farina 00, 100 farina integrale);Piadina
  • Una volta cotte, le piadine si possono conservare in frigorifero, chiuse in pellicola, per 4/5 giorni;
  • Potete condire le vostre piadine, una volta cotte, direttamente in padella e lasciarle sul fuoco con un coperchio un paio di minuti in modo che si scaldi al suo interno (specialmente se c’è del formaggio dentro).

I commenti sono chiusi.