Spaghettini alla mia Maniera

Spaghettini alla mia Maniera

Oggi vorrei consigliarvi come preparare un ottimo piatto di spaghettini o spaghetti nel caso preferiate una pasta leggermente più spessa. Anzichè fare il solito sugo al pomodoro, oggi il condimento sarà in bianco, più ricco e sicuramente più nutriente.

Spaghetti alla mia manieraIngredienti per 4/5 persone:

  • 400 g di spaghetti
  • 150 g di gamberetti lessati surgelati
  • 150 g di seppioline pulite surgelate
  • 3 carciofi
  • 2 spicchi di aglio
  • 7 cucchiai di olio
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1/2  bicchiere di vino bianco secco
  • 1/2  bicchiere di brodo
  • sale e pepe

COME SI PREPARA!

L’unico lato un po’ antipatico di questa preparazione è il nero dei carciofi ma, con l’ausilio di un paio di guanti usa e getta, si può risolvere il problema.

Togliete la buccia ai carciofi quindi tagliateli a spicchietti, lavateli, asciugateli e fateli rosolare in una padella con uno spicchio d’aglio sbucciato e tre cucciai d’olio.

Spruzzateli con mezzo bicchiere di vino e cuoceteli per venti minuti buoni.

Intanto fate scaldare, in un un’altra padella, il secondo spicchio d’aglio anch’esso sbucciato con quattro cucchiai d’olio, unitevi le seppioline, che avrete scongelate in precedenza, e fate insaporire per ben cinque minuti .

Bagnatele con mezzo bicchiere di vino e cuocetele per quindici minuti;  poi unite i gamberetti anch’essi  scongelati, fateli scaldare, aggiungete i carciofi con il loro brodo di cottura, eliminate l’aglio, salate, pepate e  unite mezzo bicchiere di brodo e il  prezzemolo.

Cuocete tutto insieme per pochi minuti, poi con questo sugo condite  gli  spaghetti  al dente in acqua bollente salata.

Sono sicura  che questo piatto troverà un positivo riscontro anche da parte di tutti gli altri commensali.

Buon appetito e alla prossima!

I commenti sono chiusi.