Strudel di Mele

Strudel di mele

Oggi vi voglio proporre la ricetta per preparare uno squisito strudel di mele, un dolce conosciutissimo proprio perchè le sue origini arrivano da molto lontano, ossia dal secolo ottavo A.C. vale a dire dai tempi degli Assiri. Approdò in Italia ma principalmente in Trentino, Veneto e Venezia Giulia. Nel tempo si è comunque modificata la ricetta originale in diverse varianti.

Lo strudel fatto con pasta frolla (originale) e con pasta sfoglia. Ci sono diverse versioni, cioè con pere, albicocche, frutti di bosco e c’è chi applica la formula dello strudel anche per preparare torte salate con verdure crauti e salumi.

La nostra ricetta sarà di mele, quindi dolce. Andiamo a vedere gli ingredienti  per sei  persone.

Preparare la FarcituraPer la pasta:

  • 300 g di farina
  • 50 g di burro morbido
  • 25 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico  di  sale
  • poco latte

Per il ripieno:

  • 100 g di zucchero semolato
  • 50 g di zucchero in granella
  • 50 g di burro
  • 50 g di mandorle sbucciate
  • 50 g di uvetta
  • 25 g di pinoli
  • 1 limone
  • 5 mele ranette
  • un goccio di brandy

Cuocere lo Strudel di MelePrepariamo la pasta:

Mescolare la farina con lo zucchero e il sale. Poi versare sul tavolo e fate la fontana.

Mettere al centro l’uovo e il burro a pezzettini e impastare bene fino ad ottenere una pasta di media consistenza. Lavorare la pasta a lungo ed energicamente, sbattendola e sollevandola dal tavolo, fino a renderla liscia e ben elastica. Lasciatela riposare e intanto preparare il ripieno.

Mettere a bagno l’uvetta in acqua tiepida per quindici minuti. Intanto sbucciare le mele, affettarle e metterle in una ciotola capiente. Unire le mandorle a pezzetti, lo zucchero, l’uvetta scolata e asciugata, i pinoli, la scorza grattugiata del limone e poco brandy.

Mescolate bene il ripieno e far riposare per 15 minuti.

Stendere la pasta col mattarello su una tovaglietta infarinata in una sfoglia sottile il più possibile.

Distribuire il ripieno sulla pasta lasciando tutt’attorno uno spazio vuoto di almeno 3 cm.

Strudel di MeleCospargere con metà del burro a pezzetti poi aiutandovi con la tovaglietta, arrotolare la pasta su se stessa racchiudendo bene all’interno il ripieno.

Chiudete le estremità dello strudel e mettetelo sulla placca del forno imburrata e infarinata. Spennellare la superficie con il burro sciolto rimasto e cospargete on lo zucchero in granella.

Fate cuocere in forno a 180 gradi per 50 minuti.

Sfornate lo strudel e lasciatelo raffreddare prima di servirlo.

PS: La pasta sfoglia, per diminuire il carico di lavoro, la si può acquistare già pronta al supermercato e se avete difficoltà a reperire le mele ranette, utilizzate le mele Golden.

I commenti sono chiusi.