Pesto di noci

Il pesto di noci è un sugo facile e veloce da eseguire ma molto sfizioso e diverso dai soliti sughi. Si può inoltre utilizzare come salsa da spalmare su di una fetta di pane oppure per fare un gustoso ripieno per della pasta ripiena!

INGREDIENTI:

  • 110 gr di gherigli di noci
  • 1/2 spicchio d’aglio
  • 70 gr di mollica di pane*
  • 120 ml di latte*
  • 10 gr pinoli
  • 50 gr (indicativo) formaggio grattugiato grana padano
  • 2 cucchiai (indicativo) di olio extra vergine
  • Q.b. di sale e pepegrana padano

*Faccio inanzi tutto una precisazione: più la mollica di pane è dura più latte ci vorrà per ammorbidirla ma occhio a quando mettete il pane a mollo nel latte: Il latte deve essere completamente assorbito dal pane!

PREPARAZIONE:

1- Prima di tutto,come al solito, pesate gli ingredienti principali: noci,pinoli,formaggio e mollica di pane;

2- In un misurino delle quantità mettete tutto il latte (freddo eh!) e tuffateci la mollica di pane, girandola per far assorbire tutto il latte;

3- In un mixer versate le noci,i pinoli, il mezzo spicchio d’aglio e il formaggio e fate girare alla velocità più bassa per circa 30 secondi. Badate bene: non fate girare più del necessario, ad ottenere un mix piuttosto “spesso”, altrimenti le noci prenderanno definitivamente il loro sapore amarognolo e dovrete buttare via tutto!

4- A questo punto strizzate un pochino la mollica di pane e mettetela nel mixer insieme al composto ottenuto prima;

5- Aggiungete un filo di olio, il sale, il pepe e date due girate al composto;

6- A questo punto il composto risulterà come un mattone, ma non preoccupatevi! Versate un po’ di olio e il latte avanzato della mollica di pane e con un cucchiaio (basta mixer!) amalgamate il tutto e…

IL VOSTRO PESTO E’ PRONTO!

pesto nociNon preoccupatevi se il composto risulta ancora molto denso… se lo volete usare per condire la pasta basta che gli aggiungiate un po’ di acqua di cottura della pasta!

CONSIGLI:

Se vi piace tanto la consistenza delle noci al posto del mixer potrete usare il mortaio; in questo modo il composto risulterà più “grumoso” e più buono! Però… non strizzate il pane, ma mettetelo direttamente “bagnatissimo” nel mortaio!

Il pesto di noci potete conservalo in frigorifero per un massimo di 3 giorni e con un po’ di olio sopra per preservarne la freschezza!

I commenti sono chiusi.