Torta rosa

Eccoci ancora qui care amiche e cari amici, oggi vi propongo la ricetta della torta rosa, inizio con il dire che questa è davvero una ricetta di facile realizzazione, come del resto le altre che vi ho proposto.

Questa ricetta l’ho trovata per la prima volta nell’Ottobre del 2001 su di un giornale di cucina che si chiama “Cucinare bene”. Avevo solo 18 anni ma avevo già una gran passione per la cucina ed allora incuriosita da questa ricetta mi sono messa all’opera. Ho riproposto la ricetta della torta rosa in diverse occasioni e devo dire che è sempre stato un successone.

Vediamo cosa ci occorre per realizzare la nostra torta al pompelmo rosa, gli ingredienti per 8 persone:

100 gr di farina (io utilizzo la farina  “00” )

100 gr di fecola di patate

200 gr di zucchero

torta al pompelmo rosa4 uova

1 pompelmo rosa (circa 180 gr)

1/2 bustina di lievito in polvere

3 cucchiai zucchero a velo

1 pizzico di sale

burro e farina per lo stampo

Procedimento: 

Per prima  cosa laviamo il pompelmo, asciughiamolo e grattugiamo la sua scorza, prestiamo attenzione a non grattugiare la parte bianca della scorza perchè è amara. Tagliamo il pompelmo in due parti e spremiamo il suo succo con uno spremiagrumi, passiamo il succo attraverso un colino e raccogliamolo in una ciotola.

Iniziamo a scaldare il forno a 180 gradi, imburriamo ed infariniamo lo stampo. Dividiamo gli albumi dai tuorli, uniamo lo zucchero ai tuorli e il sale agli albumi, montiamo a neve gli albumi e facciamo la stessa cosa per i tuorli, aggiungiamo agli albumi montati a neve la scorza grattugiata del pompelmo e versiamo il succo avendo cura di continuare a montare gli albumi.

Ora setacciamo farina e fecola con il lievito, incorporiamoli alla crema di tuorli un po’ per volta, amalgamiamo il composto ottenuto con quello degli albumi continuando a mescolare.  Versiamo il composto ottenuto nello stampo precedentemente imburrato ed infarinato e livelliamo la superficie con un coltello.

Cuociamo la torta nel forno caldo per 30 minuti, come sempre vi suggerisco di verificare la cottura con uno stecchino da inserire all’interno della torta, se uscirà completamente asciutto allora la nostra torta è pronta. Al termine della cottura ricordiamoci di far raffreddare la torta e solo dopo spolverare lo zucchero a velo, anche in questo caso vi consiglio di setacciare lo zucchero a velo attraverso un colino. Potete servire la torta guarnendola con fettine di pompelmo rosa.

Ciao a tutti e al prossimo consiglio.

I commenti sono chiusi.