Frittelle salate pugliesi

Ieri vi ho proposto la ricetta delle cartellate di Giusi, tipica ricetta tradizionale pugliese, per restare in tema di ricette tradizionali oggi vi propongo le frittelle salate pugliesi. Questa ricetta è semplicissima, richiede pochi ingredienti ed è davvero velocissima da preparare ed inoltre è anche economica quindi cosa aspettate? Tutti a preparare le frittelle salate pugliesi 🙂 Prima di andare a vedere  nel dettaglio cosa ci occorre, voglio ringraziare la mia amica Anna che mi ha insegnato a preparare le frittelle salate pugliesi.

Ingredienti per 8 persone:

frittelle salate pugliesi800 gr farina 00

1 panetto di lievito di birra

1 cucchiaio olio extra vergine d’oliva

1 cucchiaino zucchero

Il procedimento è davvero semplicissimo:

Prendete una terrina e versate farina tipo 00  a fontana, ci aggiungete il panetto di lievito di birra, un cucchiaio di olio, un cucchiaino di zucchero e preparate a parte dell’acqua tiepida. Lasciare lievitare almeno un’ora.

Iniziate a impastare e andate avanti sino a quando non ottenete una pasta consistente, non si deve attaccare alle mani.

Armatevi di mattarello e di un buon piano di lavoro.  Stendete l’impasto creando uno strato di pasta non più alto di 2 cm circa, con un coltello create tanti quadrotti delle dimensioni della foto circa, ovviamente la grandezza dei quadrotti dipenderà anche dal vostro gusto personale.

Preparate una padella capiente con olio per friggere abbondante, fate scaldare e versate i quadrotti solo quando l’olio è ben caldo. Fateli dorare, girandoli di tanto in tanto., asciugateli con carta assorbente e serviteli salandoli a piacere ben caldi  accompagnati volendo da dei buoni salumi affettati.

Come dico sempre io “casa che vai ricetta che trovi” quindi se volete fatemi avere le vostre varianti di queste deliziose frittelle pugliesi.

Un saluto a tutti e al prossimo consiglio.

1 Commento
  1. […] Per restare in tema di ricette tipiche pugliesi, leggete anche le frittelle salate pugliesi […]

I commenti sono chiusi.