Tagliatelle con Besciamella e Pomodoro

Tagliatelle con Besciamella e Pomodoro

Ecco come fare le tagliatelle. Un piatto ricco  per una cena sana e genuina. Con poca farina due uova e una mezz’oretta di lavoro,  si potrà preparare un piatto unico, nutriente e gradevole per tutti.

Se decidete per la pasta fatta in casa, questi sono alcuni suggerimenti:

Versate 200 g di farina a fontana e aprire due uova da mettere nel centro con un pizzico di sale. Iniziate ad amalgamare con una forchetta, poi continuate a lavorare con le mani.

Se l’ impasto dovesse risultare troppo morbido, aggiungete ancora un pizzico di farina, se invece dovesse sembrarvi troppo asciutto, si può ovviare aggiungendo dell’acqua. Quando la pasta sarà liscia ed omogenea avvolgetela in una pellicola e fatela riposare  almeno per un’oretta.

Se deciderete di usare la classica macchinetta, vi consiglio di fermarvi al penultimo livello della macchinetta altrimenti le listarelle risulterebbero troppo sottili. Comunque a vostra discrezione per lo spessore.

Se preferite il mattarello, stendete la pasta in modo uniforme sulla spianatoia, dopo di che arrotolate la sfoglia piegandola su se stessa per poi tagliarle con un coltello affilato. Mettete le listarelle su un canovaccio  con su abbondante farina per non farle attaccare fra di loro. Lasciatele riposare con calma fino al momento della cottura.

La ricetta delle tagliatelle è per quattro persone.

Se deciderete per le tagliatelle all’uovo da comprare, allora  ne occorreranno 300 g.

Tagliatelle con la BesciamellaPer il condimento:

  •  1 cucchiaio di farina
  • 40 g di burro
  • 300 ml di latte
  • 2 cucchiai di parmigiano
  • 1 uovo
  • 2 pomodori maturi da sugo
  • 70 g di prosciutto cotto
  • sale

Preparare la besciamella:

Mettere in un pentolino venti grammi di burro, un cucchiaio di farina e il latte (facendo in modo che  risulti morbida), aggiungere un pizzico di sale  e il parmigiano e unirvi un  tuorlo e il prosciutto tagliato a listarelle, mescolando bene il tutto.

Sbucciare i pomodori, passarli al setaccio e cuocerli  in una casseruola con venti grammi di burro e un pizzico di sale.

Mescolare il sugo alla besciamella e scaldare per amalgamare bene. Lessare la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con la salsa preparata.

Questo piatto è molto nutriente e lo si può considerare un piatto unico! Spero di esservi stata utile.

Buon appetito. 

I commenti sono chiusi.