Tortelli Golosi di Carnevale con Crema Pasticcera

Tortelli Golosi di Carnevale con Crema Pasticcera

I Tortelli Golosi di carnevale inutile dirlo, non sono altro che palline fritte, e fin qui saremo d’accordo che tutti almeno una volta non le abbiano assaporate. Queste deliziose palline ricordano un po’ le ciliege,nel senso che una pallina tira l’altra finchè non si svuota il vassoio.

I tortelli di carnevale sono dolcetti tipicamente milanesi, ma ormai talmente conosciuti che sono diffusi in tutta Italia cambiando solo il nome del dolce e avendo sempre la stessa ricetta come base, si possono modificare cambiando gli ingredienti in aggiunta come uvetta, liquore, ricotta ecc.

Considerati di buon auspicio negli anni addietro, come speranza di un anno senza fame, e quindi  mangiarli con amici.

Friggere i Tortelli nell'Olio BollenteIngredienti per l’impasto:

  • 250 g di latte
  • 100 g di zucchero
  • 8 uova più 2 tuorli
  • un pizzico di sale
  • 100 g di burro
  • 300 g di farina 00
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 limone (solo la scorza)
  • 1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
  • sale fino  un pizzico

Olio di semi di arachidi per friggere.

Versate il latte in un tegame con burro a pezzetti e lo zucchero, aggiungere la vanillina e la scorza grattugiata del limone,mescolare e portare a bollore. Togliere dal fuoco e versateci dentro la farina setacciata insieme al lievito.

Mescolare e amalgamare bene fino ad ottenere un impasto compatto. Mettere sul fuoco a bassa temperatura mescolando per un paio di minuti. Trasferite il composto in una ciotola e lasciate intiepidire. Dopo di che aggiungere al composto un uovo per volta fino a quando non sarà stato assorbito,mescolando bene. Quindi procedere allo stesso modo col resto delle uova, sempre uno alla volta.

Tortelli Golosi di CarnevaleDovrà venire fuori un composto fluido ma non liquido.

In un tegame a bordi alti mettere l’olio di semi e portarlo a temperatura calda ma non bollente direi a 170° 180°per far sì che, cuocendo lentamente non restino crudi all’interno.

Quando sarà arrivato alla giusta temperatura versate col cucchiaio la quantità dal volume di una noce e fatelo scivolare nell’olio con l’aiuto di un altro cucchiaio. Dopo pochi secondi girate il tortello per farlo dorare in modo uniforme.

prelevatelo e ponete su carta assorbente. Procedete fino alla fine dell’impasto.

Con una tasca da pasticcere riempita di crema pasticcera farcite il tortello dopo averlo bucato da un lato. Cospargete di zucchero ed è fatta.

I commenti sono chiusi.