Pancake facili e veloci

Sicuramente, vedendo qualche film o telefilm americano avrete notato le colazioni super abbondanti che si fanno in America ed oggi vorrei mostrarvi una ricetta di uno di quei piatti: I PANCAKE.

I pancake sono una specie di fritellina, non fritta ovviamente, soffice e spugnosa, dal colore dorato e farli è semplicissimo! Una ricetta quasi povera, veloce da eseguire nonostante sembri la cosa più difficile da fare. Solitamente vengono accompagnati dallo sciroppo d’acero, un dolcificante naturale  ma dal sapore amarognolo, per una versione light, ma spesso vengono accompagnati da dei ciuffi di panna montata, dalla nutella o dalla frutta fresca!

INGREDIENTI:

  • 250 ml di latte parzialmente scrematouova
  • 210 gr di farina 00
  • 1/2 bustina di lievito (circa 10 gr)
  • 35 gr di zucchero di canna
  • 35/40 ml di olio di girasole (circa 3/4 cucchiai)
  • 2 uova

 

PROCEDIMENTO:

  1.  Come prima cosa rompete le uova e separate i tuorli dagli albumi;
  2. Montate a neve gli albumi;
  3. In un altra ciotola unite i tuorli e lo zucchero e con le fruste elettriche montateli;
  4. Piano piano aggiungete sia il latte che l’olio ai tuorli;
  5. Quando saranno amalgamati per bene gli ingredienti di prima incorporate, poco alla volta, la farina e il lievito con una frusta a mano, in modo che il composto non si smonti;
  6. Aggiungete, con un cucchiaio, gli albumi di prima montati (miraccomando, uniteli eseguendo dei movimenti dal basso verso l’alto, sennò si smonta tutto);pancake
  7. Ungete una padella anti-aderente con dell’olio e togliete l’eccesso con un pezzo di carta;
  8. Fatela scaldare, quando sarà calda (mantenete una fiamma media così da tenere costante la temperatura) versate un mestolo di amalgama e fatelo cuocere per circa un minuto e mezzo;
  9. Quando compariranno le bollicine sopra il dischetto giratelo e fatelo cuocere per lo stesso tempo.

 

pancake tower

E ora che i vostri pancake sono pronti potrete gustarli subito, caldi ed immersi nello sciroppo d’acero o nel miele!

CONSIGLI:

  • Possono essere conservati nel frigorifero per massimo tre giorni;
  • Sono buoni anche per una golosa merenda, sopratutto per i più piccini!
  • Molti pensano che i pancake siano ipercalorici ma… niente di più sbagliato. Questa ricetta non è molto calorica in quanto ho utilizzato lo zucchero di canna e pochissimo olio… niente burro! E se ne dovrebbero mangiare non più di 3 e non tutti i giorni. Vanno pensati per la colazione della domenica per esempio.

I commenti sono chiusi.