Babbà al Rum

Babbà al Rum

Il Babbà al Rum è uno squisito dolce conosciuto in tutta Italia per la sua bontà e la sua morbidezza, imbevuto di rum poi, è unico nel suo genere. Il Babbà così come le sfogliatelle, è un dolce tipicamente napoletano. Non è particolarmente difficile, quindi possiamo provare insieme a farlo seguendo passo passo lo svolgersi della ricetta.

Per il Babbà  occorre:

  • 200 g di farina
  • 20 g di lievito di birra
  • 75 g di burro ammorbidito
  • 25 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1/2 limone
  • 1/4 di cucchiaino di sale
  • 60 g di acqua tiepida

Per  lo sciroppo e per  guarnire:

  • 300 g di zucchero
  • 400 g di panna montata
  • mezzo limone
  • 250 ml di rum
  • 400 ml di acqua
  • fragole a piacimento

Stampo per Babbà al RumPrepariamo il babbà:

Siccome le uova non devono essere fredde, togliamole dal frigo qualche ora prima di iniziare.

Occorre uno stampo col foro centrale da imburrare, della capacità di un litro e mezzo

Mettiamo l’acqua tiepida in una ciotola ed uniamo il lievito, quindi mescolare fino a scioglierlo. Aggiungere lo zucchero, il sale ed uniamo una alla volta, le uova, la scorza grattuggiata di mezzo limone e continuiamo a mescolare bene il composto.

Versiamo poco alla volta la farina e amalgamiamo bene. Uniamo infine il burro e lavorare fino a quando sarà perfettamente omogeneo e morbido.

Babbà al RumVersiamo il composto nello stampo e lasciamo lievitare in un luogo tiepido e asciutto fin quando avrà raggiunto il bordo dello stampo.

Far cuocere il Babbà in forno caldo a 200° per 40 minuti.

Nel frattempo che cuoce, dedichiamoci alla fase delicata dello sciroppo. Versiamo in una casseruola l’acqua, lo zucchero e la scorza grattugiata del mezzo limone, quindi lasciamo bollire per 10 minuti.

Togliamo lo sciroppo dal fuoco, uniamo il rum e mescoliamo.

Babbà al RumE’ tempo di togliere il babbà dal forno che nel frattempo ha raggiunto la giusta consistenza e colorazione. Sformarlo e dopo 5 minuti lo rimettiamo nel suo stampo. Possiamo a questo punto versarci sopra, poco per volta lo sciroppo, facendo molta attenzione che non fuoriesca dallo stampo.

Possiamo sformare definitivamente il nostro dolce solo 2 ore dopo, quando finalmente si sarà raffreddato.

Montiamo a neve la panna, che sia ben soda, e versiamola al centro del nostro Babbà al Rum e decorate con l’aggiunta di qualche fragola tagliata. Vi assicuro che non c’è dolce migliore da presentare ai nostri eventuali ospiti!

I commenti sono chiusi.